banner orientamento

"Batteri spazzini e virus che curano" è il titolo del libro del prof. Giovanni Maga che i nostri studenti incontreranno il giorno 24 novembre 2016 alle ore 15.30 presso l'Auditorium del liceo scientifico. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il 18 novembre, alle 20.30, presso l'auditorium del nostro Istituto, si terrà una pièce teatrale (ingresso gratuito) sulle differenze di genere, organizzato dal Programma Antiviolenza "Electra".

Un salto indietro nel tempo; un viaggio alla scoperta delle mete – e delle battaglie- di Annibale nella Seconda Guerra Punica… E’ questo che la Classe IV A del Liceo Classico “Platone”, il 5 Ottobre scorso, ha vissuto, accompagnata dalla propria docente di Lettere Classiche. La Mostra, intitolata “Annibale. Un Viaggio” è frutto di ispirazione dall’opera omonima del giornalista e saggista italiano Paolo Rumiz. E’ stata promossa e organizzata dal Comune di Barletta, con la collaborazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Puglia, ed è stata allestita nei sotterranei del Castello Normanno-Svevo di Barletta, che dopo il periodo Normanno fu la residenza dell’imperatore Federico II, il quale la trasformò da fortezza in reggia.

E’ stata inaugurata proprio il 2 Agosto 2016, anniversario della Battaglia di Canne (2 Agosto 216 a.C.). La battaglia, considerata una delle principali della Seconda Guerra Punica, vide la vittoria dell’esercito di Cartagine, guidato da Annibale, contro quello Romano. Annibale, difatti, fu uno dei maggiori generali di tutti i tempi, autore di eccezionali imprese militari, uomo coraggioso e notevolmente ambizioso, tanto da portare il suo esercito in Italia, con l’obiettivo di proteggere la propria città dall’espansionismo di Roma. L’esposizione museale, sebbene non offra al pubblico una vastità di reperti, è molto ben organizzata, molto curata nella scelta dei materiali presentati e destinata ad imprimersi nella mente di coloro che hanno l’opportunità di visitarla. I filmati multimediali e i testi di approfondimento, sezioni integranti della Mostra, sono stati essenziali per ricostruire le tappe percorse, fisicamente e spiritualmente, da questo grande condottiero.

La maggior parte degli studenti ha molto apprezzato il busto in marmo di Annibale, in prestito dalle Gallerie del Quirinale, un elemento scultoreo di notevole importanza storica e artistica, tornato in Italia dopo la sua esposizione nel Museo del Bardo a Tunisi. Esso rappresenta, emblematicamente, la solennità e la grandezza del condottiero cartaginese. Un altro reperto esposto, oggetto di grande ammirazione, è stato la corazza di bronzo dorato, ritrovata nel 1909 e presente nelle Teche della Mostra come prestito Temporaneo dal Museo del Bardo di Tunisi, la quale presenta raffinati motivi decorativi su ambedue i lati. Gli studenti hanno, dunque, avuto la possibilità di assaporare, passo dopo passo, ogni tappa della vita di questo straordinario personaggio, grazie alla presenza di reperti storici riconducibili ad ogni singola impresa da lui compiuta. E’ stato anche possibile, attraverso le fonti iconografiche presentate dai curatori, associare un volto ad Annibale, personaggio che per secoli è stato oggetto di discussione degli storici. Questa attività di studio potrebbe essere un valido strumento alternativo per potersi maggiormente avvicinare all’apprendimento delle imprese compiute da uomini capaci di lasciare un segno indelebile nella Storia. I battenti della Mostra chiuderanno il 22 Gennaio prossimo.

Si allega bando di selezione.

Due docenti svedesi, Camilla Nilsson e Erika Larsson, sono state ospitate nella nostra scuola,  nell'ambito del progetto Erasmus+ KA1, dal 03 al 07 ottobre 2016,  per osservare ed trasmettere:

  • diversi metodi di insegnamento
  • capire la cultura e mentalità del paese ospitante
  • diffondere internazionalità
  • stabilire dei futuri contatti
  • offrire nuove prospettive agli studenti

Leggi tutto: Erasmus+ KA1 Mobility for school staff

Si invitano i signori genitori a passare in segreteria didattica per il ritiro del libretto delle assenze e dei ritardi e, per il deposito della firma, tutti i  giorni dal lunedì al sabato, dalle ore 10  alle ore 12.


Si ricorda inoltre  che:

  • gli alunni maggiorenni possono ritirare il libretto personalmente, previa presentazione di delega rilasciato da un genitore allegando inoltre copia di un documento di riconoscimento del delegante
  • le assenze devono essere giustificate esclusivamente dal genitore che ha provveduto a depositare la firma in segreteria utilizzando il  libretto
  • ogni quinta assenza deve essere giustificata personalmente dal genitore

Tutti gli alunni sono pregati di informare tempestivamente le proprie famiglie.

I docenti della prima ora, sono tenuti a verificare rigorosamente che tutti gli alunni assenti giustifichino con puntualità le proprie assenze.

Si comunica che le lezioni avranno inizio lunedì 12 settembre 2016. Le classi PRIME entreranno alle ore 9:15 in auditorium dove si svolgerà l’accoglienza.

L’orario per tutte le classi, fino a sabato 24 settembre 2016, sarà il seguente: dalle ore  8,15 – alle ore 12,15 .

Questa scuola è parte del movimento Avanguardie Educative - INDIRE

banner.png  

 

 

 

scuolachiaro.png

image001.jpg

piattaforma

PreparationCentreLogo_RGB_72dpi.png

Certificato_Cambridge6.jpg

FormazioneDocentiA5.jpg

cassanoscienza2019vector.png

winiride.png

ptof.png

clil

porpuglia.jpg

 calendario.jpg

 

cropped-xldef.jpg

radio-tv.jpg

comitato genitori

alternanzsa.png

 

 

Facebook Display

Sito realizzato da Michele Vacca