La Brochure
Scarica la brochure
CassanoScienza 2018
V edizione
Webinar CLIL
Accedi alla sezione
Formazione Docenti
Ambito 5

I 2N7A0332ter0.jpgviaggi d’istruzione sono la parte migliore del programma scolastico, quei giorni magici che tutti aspettano con ansia e che lasciano un malinconico vuoto una volta ritornati in “patria”. 

 
Quest’anno, noi studenti delle classi seconde, siamo partiti alla volta della Trinacria. 
 
Il nostro “tour de force” è cominciato il 14/03 alle 5:30 davanti al Liceo Scientifico ed è terminato nello stesso punto tre giorni dopo. La prima tappa è stata Erice, borgo medievale della provincia Palermitana, che ci ha lasciati alquanto stupiti dalla totale assenza di anima viva. Dopo Erice ci siamo diretti verso l’hotel, dove abbiamo cenato e “riposato”. La mattina seguente siamo partiti per Monreale e, nello stesso pullman in cui la mattina prima si sentiva musica ad alto volume, non volava una mosca. Il troppo riposo della notte precedente fece sì che scivolassimo nelle braccia di Morfeo per tutto il viaggio. La visita a Monreale è stata mozzafiato soprattutto per i panorami che regalava: trovandoci a svariati metri d’altezza, riuscivamo a vedere tutto da un’altra prospettiva. 
Ci siamo poi diretti a Palermo per consumare un pasto e visitare alcune cattedrali. Nel pomeriggio abbiamo visitato Palermo approfittando della sosta per abbuffarci di cannoli e cassate. 
 
Dopo un’altra riposante notte, ci siamo imbarcati per l’isola di Mozia, di cui ci sono piaciuti soprattutto i coloratissimi fiori e il magnifico museo. Dopo Mozia ci siamo diretti verso Selinunte dove abbiamo fatto alcune straordinarie conoscenze: Franco, Gigino e Tony, tre simpatici cani che ci hanno guidato fra i templi di Selinunte. Lasciare quei simpatici cuccioloni è stato più difficile che salire sul traghetto del ritorno. 
 
L’ultima notte è stata la più memorabile, poiché nessuno ha chiuso occhio, ma tutti hanno chiuso tristemente le valigie. 
 
L’ultima tappa, Cefalù, ci ha lasciato in eredità cannoli e cassate per un esercito e un vuoto dentro. 
 
Il resto del viaggio non lo ricorda quasi nessuno, perché l’hanno passato tutti dormendo.
 
Inutile dire che, ogni volta che qualcuno pronuncia la parola Sicilia, mi scende una lacrimuccia. 
 
Insomma, lunga vita alle gite!!

Questa scuola è parte del movimento Avanguardie Educative - INDIRE

banner.png  

 

 

image001.jpg

piattaforma

PreparationCentreLogo_RGB_72dpi.png

Certificato_Cambridge6.jpg

FormazioneDocentiA5.jpg

cassanoscienza2018

winiride.png

ptof.png

clil

porpuglia.jpg

 calendario.jpg

 

cropped-xldef.jpg

radio-tv.jpg

comitato genitori

alternanzsa.png

 

 

Facebook Display

Ricerca

Sito realizzato da Michele Vacca